La Notte dei Morti Male è arrivata!

Insieme ai giochi Pocket, di cui ho ampiamente parlato negli scorsi post, è arrivato nei giorni scorsi anche Super Fantasy: la Notte dei Morti Male, secondo capitolo della saga di Super Fantasy e quarto “tassello” dell’epico mondo di Baruffus.

Il gioco riprende ovviamente le fila del capitolo precedente, con qualche importante variazione (comunque compatibile col coreset dedicato ai Brutti Musi), come l’inserimento di una regola per il drop degli oggetti da parte dei mostri, in puro stile “Diablo”, e un sistema di personalizzazione delle abilità dei nemici, sulla falsariga dei modifiers di Diablo III, che garantisce un’enorme varietà negli scenari, e l’introduzione di un’ulteriore modalità di gioco, la modalità survival, che consente di cimentarsi in una lotta epica contro ondate di mostri a difficoltà crescente (come nella modalità the Duel di Golden Axe o, per i più giovani, come in Plants vs Zombies). Molte di queste novità sono nate dal confronto coi giocatori, che spero siano soddisfatti delle varianti e dei miglioramenti apportati al set di regole.

Per chi fosse interessato, qui c’è il rulebook ufficiale.

Inoltre, nella scatola di  Super Fantasy: la Notte dei Morti Male troverete l’espansione per GodZ – La Genesi dei Morti Male, una simpatica variante al gioco di Diego Cerreti e del sottoscritto, che aggiunge un terzo tipo di tessere punteggio quadrate e dunque un nuovo modo non solo di fare punti, ma anche di gestire la durata della partita.

Sono molto contento anche della piega presa dalla storia e dell’evoluzione dell’ambientazione (e dunque del mondo): La Notte dei Morti Male espande il pantheon creato in GodZ, e svela alcuni dettagli sul pianeta Baruffus, che probabilmente avranno sviluppi in giochi successivi: chi erano gli Inquisitori Ninja? con chi ce l’avevano? come faceva la setta di Kayla Calciateschi a sapere in anticipo che sarebbero arrivati i Morti Male? come mai gli Gnomi lavoravano per i Brutti Musi?

Ad ogni modo, ci siamo: si parte di nuovo per Essen Spiel. Stavolta sarà una bella impresa, lo stand è più grande, nel padiglione 1, e anziché essere incentrato solo su un gioco avrà tavoli sia per Super Fantasy che per GodZ e Vudù… già mi vedo intento a rimbalzare da un tavolo all’altro!

Per chi fosse in zona, mi raccomando, passate a trovarmi: Hall 1, Booth A100.

Ci vediamo in Germania o, per chi non ci fosse, a Lucca Comics & Games, dove ci saranno altri annunci e altre novità… a presto!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s